[..la chiamavano "fame d'amore", tante o meglio
troppe rinunce per chiunque fosse entrato in quel tunnel,
un tunnel in cui "il prossimo,il remoto, il passato e il futuro" non sarebbero più stati niente.
Amava le sue ossa, aveva incarnato la morte un po' per scomparire, un po' perchè senza l'amore di sua madre non poteva vivere.
Una lotta contro il cibo dittatoriale,
una mosca cieca in cui si continua a girare e rigirare.]

giovedì 12 novembre 2009

Forza.
Forza, Chiara.
Ce la puoi fare.
Così è andato anche il secondo giorno.
Senza abbuffate, senza troppo cibo, senza tagli, senza vomito.
Sto bene.
Ho mal di testa ma sono felice.
Felice perchè l'oppormi al DCA mi da una soddisfazione pazzesca.
Voglio fargliela pagare tutta.
Voglio fargli pagare tutto quanto.
Tutto il vuoto, lo smarrimento, la solitudine, la rabbia, i segni sulla pelle, la bilancia, le kcal, il peso sul di display,le parole non dette, la fatica, la stanchezza, il terrore, le unghie che si spezzano, i capelli deboli, il ciclo che ancora non torna.
Voglio fargli pagare l'agonia, il tormento, il pensiero fisso.
Non nascondo che durante la giornata lo sento k mi pulsa dentro.
La sento Mia, beffarda, che vorrebbe portarmi ai biscotti e poi al pane e infinite altre cose.
Sto quasi per cedere,potrei lasciarmi andare da un momento all'altro.
Ma poi resisto.
E quando mi rendo conto che il momento critico è passato, sto da Dio.
Perchè esercito la forza.
Siccome devo dimagrire perchè col binge ho recuperao molto peso, ho seriamente paura di ricadere tra le braccia di Ana, per questo cerco di difendermi, qualsiasi cosa mi fa stare all'erta. Soprattutto quando mi viene voglia di restringere, di mangiare magari un biscotto di meno, di torgliere qualcosa, o di lasciare qualcosa ne l piatto.
Allora cerco di correggere.
E mi sento forte.
Per questo mi sento bella anche se ho qualche kilo da perdere.
BELLA PERCHE' SONO ORGOGLIOSA DI ME STESSA.
BELLA PERCHE' VOGLIO COMBATTERE.
Stamattina ho parlato con mia madre: piangeva.
Io la capisco,eccome se la capisco.
Non deve essere stato per niente facile starmi vicino in questi ultimi anni.
Però da oggi è come se fosse rinato anche il mio rapporto con lei.
Sicuramente c'è ancora molto da fare.
Questo è solo l'inizio, ma ho adottato una tecnica precisa:
quando ad esempio Mia parla io la lascio sfogare, le faccio dire tutto quello che vuole.
Nel frattempo sto immobile, o faccio le cose velocemente( ad esempio mi preparo).
Finoa che non passa.


"Un guerriero torna sempre a lottare.
Non lo fa per caparbietà, ma perchè nota il cambiamento nel tempo."
Paulo Coehlo

5 commenti:

CONTRA ha detto...

essì
era ispirato anche a te il post di oggi.
specialmente la prima frase.

un abbraccio bellezza

CONTRA ha detto...

quando ad esempio Mia parla io la lascio sfogare, le faccio dire tutto quello che vuole.
Nel frattempo sto immobile, o faccio le cose velocemente( ad esempio mi preparo).
Finoa che non passa.

Mi hai fatto quasi piangere.
Cavolo.
Cavolo.
Non sai neanche quanto io sia contenta per te.
Non lo sai.
Hai riempito i miei vuoti.
Uah.
Grazie di continuare a lottare.
Grazie.
Tu hai la forza. Tu sei forza.
"E mi sento forte.
Per questo mi sento bella anche se ho qualche kilo da perdere.
BELLA PERCHE' SONO ORGOGLIOSA DI ME STESSA.
BELLA PERCHE' VOGLIO COMBATTERE."

Grazie anche solo per aver fatto uscire queste parole, non sai quanto mi fai felice.

vale84 ha detto...

Ciao!!!Uffi ti avevo scritto un commento lunghissimo ma il pc si è disconnesso mentre lo stavo inviando...Cmq grazie per esserti aggiunta tra i miei sostenitorii, così ho potuto scoprire il tuo blog...entrambe conosciamo le 2 facce della medaglia!!!io in quest'ultimo mese ho trovato la chiave per uscirne una volta per tutte...per un anno credevo che per non abbuffarmi dovessi ridurre il cibo, mangiare poco ma questo durava per pochissimo perchè poi ricadevo nelle abbuffate!!!La cosa giusta da fare è mangiare tutto, non privarsi di niente, ma farlo nel modo e nei tempi giusti!!!
Non ti arrendere mai perchè tutte noi ci meritiamo di essere felici!!!
Ti abbraccio fortissima!!!Passerò presto a leggerti di nuovo...

Enigma ha detto...

GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE!!!!!

Queste parole lasciano il segno.
E' così che voglio essere anch'io...

Voglio riuscire ad avere la tua stessa forza.

un abbraccio grande grande, sei in gambissima! Continua così!
Un abbraccio grande grande.
P.s Ti ho aggiunta a msn;)

evaluna ha detto...

Praticamente abbiamo in comune lo stesso percorso!
Coraggio, e' possibile disfarsi di Mia e di tutto il male che ci fa' commettere su noi stesse!
Il problema maggiore poi e' quando cerchi di perdere qualche kg di troppo messo su con le abbuffate, come e' successo a me, perche' ricadendo nell'anoressia non risolviamo assolutamente niente, anzi, torniamo al punto di partenza.
Si puo' cercare di recuperare la forma persa con una dieta equilibrata, come ho fatto io, anche se ammetto che per un periodo mi sono lasciata prendere la mano un po' troppo, e anche senza restringere piu' di tanto sono calata oltre il dovuto.
Ma cerco di non perdere la lucidita' e il raziocinio, quindi faccio di tutto per rimanere stabile sul mio peso attuale senza creare altri danni.
Sei una combattiva, si sente in ogni parola.
Io ti sostengo, i momenti difficili non mancano e tu gia' ne sei consapevole, ma con la grinta tutto si puo' ottenere.
Fight for yourself!
Kisses