[..la chiamavano "fame d'amore", tante o meglio
troppe rinunce per chiunque fosse entrato in quel tunnel,
un tunnel in cui "il prossimo,il remoto, il passato e il futuro" non sarebbero più stati niente.
Amava le sue ossa, aveva incarnato la morte un po' per scomparire, un po' perchè senza l'amore di sua madre non poteva vivere.
Una lotta contro il cibo dittatoriale,
una mosca cieca in cui si continua a girare e rigirare.]

mercoledì 20 gennaio 2010

poesia

Vorrei spaccare tutto.
Ruggine di emozioni.
Scomode.
L e n t e.
Scostanti.
Amare.

Resti di sabbia nelle tasche dei jeans.
Ruvida come mi sento dentro.
Piccoli infinitesimi di sensazioni che vorrei non provare.
Velenose scelte, velenosi pensieri.
Rombo.
Fruscio.
Un sibilo di luce.
Uno scrosciare di riflessioni.
Un vuoto dentro.
Spento.
Nutre le mie vene.
Mentre il cuore lo riempo con ben altro.
Per poi restituirlo.
Per poi riprendermelo.
Si sbatte la mente.
Si spacca.
Si infrange.
Si spezzano le emozioni
tra la razionalità e l'istinto.
Mentre i fanstasmi si affollano
nel buio di un silenzio
amaro.
Forza in potenza su scosse di assestamento
di un terremoto che dilaga.
Di un inferno che si rinnova.
Un uragano che non lascia più niente.

Un infinitesimo di moltitudine.
Un pixel su uno schermo.
Disordine interno
di proporzioni impossibili da trascurare.
Vita che va.
Mentre dentro impazza
qualcosa che corrode.
Scivola.
Scivola.
Non ti perdere.
Scivola.
Scivola il vento, scivola la pioggia,
il mondo di intenti
rimane interrotto.
Schiacciato sotto il rumore
di un tuono.
Mentre un sorriso timido vorrebbe
ridere di gusto
.

"la follia è una divina malattia".

1 commento:

Aisling ha detto...

Sono senza fiato..Ho un nodo al cuore....Questa poesia esprime tutto..Tutta l'angoscia, tutta la sofferenza, tutto il vuoto, la lacerazione....
Qui urge un piano d'attacco però! Stasera dobbiamo metterlo a punto! Non l'avrà vinta lei! Ci riprenderemo la nostra vita, basta!
Dicono che non esiste ingegno senza un pò di follia...Tiriamolo fuori questo ingegno! Usiamolo per tirarci fuori di qui!
Mi raccomando stellina....Ti abbraccio forte forte...