[..la chiamavano "fame d'amore", tante o meglio
troppe rinunce per chiunque fosse entrato in quel tunnel,
un tunnel in cui "il prossimo,il remoto, il passato e il futuro" non sarebbero più stati niente.
Amava le sue ossa, aveva incarnato la morte un po' per scomparire, un po' perchè senza l'amore di sua madre non poteva vivere.
Una lotta contro il cibo dittatoriale,
una mosca cieca in cui si continua a girare e rigirare.]

domenica 20 dicembre 2009

_

Il numero di sigarette aumenta.
Mercoledi si avvicina.
E io penso che potrei sempre cambiare qualcosa.
Potrei anche decidere di porre fine adesso a questa stramaledetta settimana di binge.
Potrei.
Perchè non lo faccio??
Il mio bisogno di nicotina e di sangue in questo momento è di gran lunga superiore a quello del cibo.


Sono una vacca grassa.
Un balena.
Mi faccio schifo da sola, e scusate se stasera non riesco a trasmettervi un minimo di positività.
La mia non è tristezza, la mia è r a b b i a.
Impotenza.
Dopo che le parole di contra nel post dedicato a me, sembrava che parlassero veramente x me, tutto quello che riesco a comunicare è
il profondo squallore
che provo verso me stessa.
Lei si arrabbierà molto.
Non farà l'arrabbiata, ma noterò il suo fastidio e il suo distacco, per questa mia settimana di ricaduta, in cui riesco sempre a deluderla.
Anche se poi, in realtà, non è lei che deludo.



Riempi. Riempi. Riempi.
Allo stesso tempo cerco di crearmi l'ordine intorno.
L'ordine della perfezione che mi ha condotto fino qui.
E, contra, mi vieni in mente sempre tu oggi..con la tua frase

"ho il cuore di cemento"

questa è tutta la neve che è arrivata qui....ma ha fatto bene.
Ha portato la voglia di novità che cerco dapperttutto.
E dapperttutto non trovo.


Infatti la neve è già finita.






12 commenti:

VioletAnorexia ha detto...

Metti fine a questa settimana di binge, se vuoi puoi farlo.
Dici che lei si arrabbi veramente cosi tanto come pensi?

A me la neve invece non ha portato voglia di novità, mi ha portato il profumo d'inverno...diverso dagli altri anni, perchè solitamente anche se minima l'atmosfera natalizia c'era.
Cmq la neve non finirà, le novità arriveranno sempre...anche senza di lei.

un abbraccio

evaluna ha detto...

Eccomi, eccomi, eccomi!!!!!!!!!!!!
Ti corro incontro per abbracciarti, scusa ho il fiatone, tengo una certa eta'!!!!
Allora...Contra e' una ragazza formidabile, che sa vedere oltre, quindi ti capira', e se sembrera' distaccata o infastidita non ci dimentichiamo che e' anche lei un essere umano con i suoi problemi e attimi di fragilita', ma questo non vuol dire che devi avere paura di perderla deludendola.
D'altro canto lei sarebbe contentissima, come anche tutte noi e tu stessa in primis, se invece di provare squallore per quella meraviglia che sei tu ti impegnassi con tutte le tue forze a cercare il cambiamento.
Sai quante volte sono caduta io per cercare di cambiare?
Uhhhhhhhhhhhh........
Un'infinita'....
Perche' cambiare per me significava cercare di essere quello che non sono.
Ora invece sto iniziando a capire, e poi dalla teoria dovro' passare piu' seriamente anche alla pratica, che cambiare vuol dire fare i conti con me stessa, dare voce alle mie potenzialita' sopite, aprire la mente e cogliere l'unicita' di ogni istante.
Si ricollega un po' al post di Mari, con quella frase meravigliosa " decidiamo di essere il cambiamento che vogliamo per il mondo".
Mentre invece, per quanto riguarda quello che e' accaduto a me ieri, mi ricollego al tuo commento sempre da Contra: il Dca e' nella mia testa, e fa paura abbandonarlo.
E' verissimo.
Ecco perche' un complimento davvero sincero mi ha fatto mancare il terreno sotto i piedi.
Perche' mi accorgo che sto lasciando tutto alle mie spalle, e provo un acuto terrore.
Poi basta un minimo incoraggiamento e mi ripiglio, come mi e' successo ieri.
Paura, solo paura.
Ma noi dobbiamo sconfiggerla.
E dare spazio a quelle novita' che stanno dietro l'angolo, e non vediamo perche' siamo noi a chiudere gli occhi.
Buona notte stellina, ti voglio bene!
Dony

UIFPW08 ha detto...

Fermati un attimo chiudi gli occhi, smettila di fumare... è NATALE.

Michiamomari, e ha detto...

ciao!! che bella cosa che mi hai scritto..!!! sentimaaaaa... spero tu l'abbia scritta DOPO questo post, non prima... spero che ora dormi, fai bellissimi sogni e adesso nel sogno compaio io e ti dico: ehi ciao sono io !! sono mari!! ci abbracciamo e facciamo un sacco di cose. Sai quei sogni lunghissimi, incasinati, che la mattina nn ti ricordi niente, ma sai che li hai fatti.. e ci pensi un po', e ogni tanto escono dei brandelli, ma cmque ti svegli di buon umore..? ecco, facciamo un sogno di quelli. Si corre un sacco per la città, di notte, tutto è buio ma anche pieno di bagliore bianco per la neve che splende, è gelido ma nn fa freddo. Poi saliamo su un cz di grattacielo altissimo, e abbiamo le vertigini, certo, ma sotto sotto sappiamo benissimo che è un sogno perciò voliamo giù planando e sorvoliamo tutta la città, e c'è un grande luna park cn tutte le lucine e noi lo vediamo dall'altro e vediamo strade, macchine, case cn le lucine oltre le finestre, ma anche boschi, fiumi, chi lo sa come fa a esserci tutto. Nn si sa bene cosa succede, e come finisce.. ma è un bellissimo sogno e domattina qdo ti svegli stai ancora un po' sotto alle coperte a pensarlo e poi dici.. ma si dài, che cazzo me ne frega. Ma perché devo sempre fare cose che mi renono triste? ma si dài, oggi sono più felice, percìò comincio a farne di meno. E così piano piano nella vita si crea spazio per ALTRE cose.
E' tutta una questione di spazio sai.. nn si può fare tutto, questo è un fatto. Se cominci a fare cose belle, nn c'è più spazio per quelle brutte.
Ma che cz di ora è..? vado a dormire anch'io. Notte!

Michiamomari, e ha detto...

.. già.. perché qui da te l'orologio dice 15,32..? ma col cavolo, è mezzanotte e mezza e sn stanca come fossero le 4. Ciao, ronz.

Alice and my world ha detto...

Ehi ehi, non abbatterti...
devi affrontare questi spettri prima che ti annientino.
Non arrenderti mai....me l'hai detto tu....quindi...forza forza forza.
Noi siamo sempre qui
"Ci vuole un caos dentro per partorire una stella danzante" Nietzsche.
Un abbraccio iO e Alice

..Brit° ha detto...

ehi stellina, non ti abbattere così...e soprattutto nn fumare molto.....
ti capisco, lo so come ti senti....
non smetti con il binge xchè ti sembra tutto inutile ....
non è così...
io sto cercando di reagire nei migliori dei modi cerco di essere forte e lo devi fare anche te.... piccola tu vali molto ma credo tu l abbia dimenticato da un pezzo....
spero che nel prossimo post scriverai cose + positive...ti sono vicina .... bacio


ps. non sei una balena!!!!!!!!!!!!!!!!!!

vale84 ha detto...

Ti rispondo qua come mi hai chiesto!!!Io domani torno a casa in sicilia quindi all'incontro non ci sarò...mi dispiace!!!

Veggie ha detto...

L'unica persona che puoi veramente deludere, purtroppo, sei tu stessa... Non è perciò per lei che devi rialzarti, ma per te stessa... Non pensare a quello che proverà lei, concentrati su quelli che sono i tuoi sentimenti e su come puoi fare per arginarli... E pensa che lei non è lì per giudicarti, ma semplicemente per darti una mano a fare in modo che giorni come questi non si debbano più ripetere... Lei ti dà un supporto, che tu puoi usare per provare ad aiutare te stessa...
Capisco la tua impotenza perchè molto speso è stata anche la mia: la ferma decisione nel dire "adesso basta, non restringo più, da domani seguo per bene il mio regime alimentare!", e poi il continuare nonostante tutto a restringere... mi è successo per molti anni, quindi ti capisco perfettamente... Ma ti dico anche che le cose possono cambiare, se ci metti tutta te stessa per far sì che cambino.
Quando ti viene l'impulso, prova a delocalizzare il tuo pensiero verso qualcosa di completamente differente, qualcosa di piacevole e che ti fa stare bene... oppure mettiti a fare un cosa che non c'entra niente ma che t'impegna fisicamente e mentalmente... cose anche tipo riordinare la tua camera... obbligati a farlo... e vedrai che eprò, pian piano, il pattern di pensieri del DCA si indebolirà sempre più...
E, se temi quello che succederà Mercoledì, prova a pensare a quello che succederà Giovedì pomeriggio... :-P (Molto peggio, no?! ^^")

Bia ha detto...

Non abbatterti, non farlo.
Tutti abbiamo una speranza che cerchiamo di opprimere, e non sai quanto ti capisco.
Spero che il 2010 ti porti tutto quello che desideri, son sicura che ti servirà.
Un abbraccio.

--->Sissi<--- ha detto...

si, spero di farcela di pesarmi una volta a settimana..anzi, cercherò di farlo..senò è tutto troppo snervante..

memy ha detto...

leggo solo ora il tuo post
leggo ciò che mi dici è che detto così fa un effetto diverso,mi fa tanto pensare che hai detto che potresti fermarti e invece non sai perchè non lo fai,è la gabbia che ognuno si fa attorno e questa è la tua...ne uscirai...aprirai la chiave,butterai il cuore oltre l'ostacolo e andremo assieme distante
ti abbraccio
ti voglio bene