[..la chiamavano "fame d'amore", tante o meglio
troppe rinunce per chiunque fosse entrato in quel tunnel,
un tunnel in cui "il prossimo,il remoto, il passato e il futuro" non sarebbero più stati niente.
Amava le sue ossa, aveva incarnato la morte un po' per scomparire, un po' perchè senza l'amore di sua madre non poteva vivere.
Una lotta contro il cibo dittatoriale,
una mosca cieca in cui si continua a girare e rigirare.]

domenica 4 aprile 2010

[..una parte di questo post me lo ha ispirato serena..]


FOndamentalmente tutto parte da un "BUONA PASQUA."
Forse sarà un post egoistico, un post che non ha un cavolo di senso, un post incazzato.
Ok.
Può darsi.
Ma allora comunichiamola questa rabbia.


Ho scritto a Serena:
"Anche per me è un giorno come un altro
davvero
anzi non è NIENTE
NIENTE E' NIENTE
..da cretina malata patologica quale sono mi piace la pancia della foto che hai postato

(che poi sarebbe questa)



giustissima cosa, concordo sugli auguri che dai
e sul fatto k dire BUONA PASQUA non serve a un cazzo, perchè buona Pasqua non ha nessun significato oggi per me, forse starò dicendo bugie, cose blasfeme, ma il mio dentro si contorge e se ne sbatte di che giorno è oggi.."

Oggi.
Oggi si va a messa.
Oggi si aprono le uova di Pasqua.
Oggi ci si abbuffa, perchè tutti lo fanno no?!
Oggi è un'altra specie di Natale.
Oggi si va a giro.

Oggi è un'altro giorno.
Semplice.
Un giorno come ieri.
L'altro ieri.
Oggi non starò meglio perchè è Pasqua.
Starò meglio quando sarà la mia Pasqua.
Quando sarò IO a risorgere.
Quando ritroverò la mia anima, il mio interno.
Allora sarà Pasqua.


Mi capita ultimamente di riflettere sulla religione, sulla Chiesa, su Dio.
Serena ha paura di diventare pazza.
La pazzia non deve far paura.
La pazzia è una cosa meravigliosa.
Freud dice che siamo tutti "tendenzialmente nevrotici".
Perchè tua madre che ripete le solite cose come un disco rotto non ti sembra nevrotica?
Tuo padre che se sbatte non ti sembra nevrotico?
I tuoi insegnanti non ti sembrano forse nevrotici?
Il mondo non ti appare forse nevrotico??

Mi fa molta più paura essere normale.
Infatti in qualche modo ho sempre cercato di non esserlo,seppur inconsciamente.
Non importa più adesso se faccio CONSAPEVOLEMENTE dei pensieri strani.
Nion importa più, se a differenza di tutti gli altri ascolto anche le emozioni piu paurose del mio interno.
Non ha piu importanza se penso al sangue e vorrei tagliarmi.
Non importa se sento pulsioni che le persone "normali" rinchiudono all'interno.
Non importa se disprezzo la maschera, le morali imposte, le forme esterne.
Adesso mi fa tutto schifo e ne sono orgogliosa.
Anche se fa un male cane.
Un dolore immenso.

Non sono pronta per ripartire.
Anche se mi dilanierei le membra, non vorrei tornare ad essere "inconsciente".


Perla nera scrive:
"Possono rimbombarmi di farmaci, ma la mia inutilità prende comunque il sopravvento.
Attacchi bulimici.. giornate bulimiche..

Mi stupisco della mia freddezza..
Mangio con freddezza, vomito con freddezza..
come se non fossi nemmeno io a farlo..
come se non toccasse nemmeno a me..

E lievito per quel cibo che per mesi mi sono negata..
e lievito per quel metabolismo quasi azzerato..
e lievito per quel gonfiore che il vomito ovviamente porta.."


Aggiungerei..
Lievito lo squallore.
Lievito la rabbia.
Lievito il dolore.
Lievito l'insensibilità troppo sensibile.
Lievito i pensieri, le aspettative.
Lievito l'evidenza.
Lievito la consapevolezza acquisita.
Lievito le voglie.
Lievito le privazioni.




La febbre, il mal di gola
mescolati
all'ormai solito, abituale,
oserei dire
scontato
binge,
hanno oscurato
tutto il resto.


[..vorrei perderla tutta la sensibilità del mio dentro
per non sentire più dolore..]

13 commenti:

Dirty.Project ha detto...

Perché "cose blasfeme?" ^^.
Se ti fa piacere.. a me fa schifo la pasqua.

E' solo una scusa che sfrutta la gente per ingozzarsi.
E noi.. a morire, cercando di resistere..

Ma come hai scritto te.. risorgeremo.
Meravigliose =).

La chiesa.
Quale altra peggior stronzata può esistere?
La chiesa.. non è Dio.
La chiesa è una truffa come tante.. ma su cui non si discute.

Mi piacciono i tuoi pensieri sai? *-*.
Mi piacciono le tue riflessioni, il tuo modo di scrivere e questo post! *-*.

Ti auguro buona fortuna ^^.
Non voglio annoiarti con commenti chilometrici XD.

Un bacione!!

~DirtyAna

..mirmilla.. ha detto...

hey!..
Inutile dirti quanto mi fa male sentirti così giù...
Non riesco a darti nessuna parola di conforto..perchè tu non ne hai bisogno..IO TI STIMO ANCHE OGGI!
con il tuo binge,il tuo vomitare,i tuo tagliarti o il tuo digiunare io
So che tu stai combattendo!!..lo so!e voglio che te ne ricordi anche tu!
Non ti dico RIALZATI..ma ti chiedo di essere orgogliosa di te anche ora!
Hai capito una cosa fondamentale mia cara..:la nostra sensibilità,molto ma moooolto più profonda di quella degli altri,ci ha incastrato,e ci ha rese deboli,ma è la nostra specialità!
Cogliamo ciò che gli altri trascurano..e ci sbattiamo al cazzo quello che per loro è fondamentale..siamo NOI fino in fondo!
Cerchiamo la perfezione perchè abbiamo il coraggio di ammettere la nostra evidente imperfezione..
Non ci vergogniamo di dire IO SOFFRO!
magari non con le parole..ma i nostri digiuni/abbuffate/giornate bulimiche..parlano da sole..
dicono ciò che di noi,nessuno vuole vedere!
Ma noi lo vomitiamo!!lo esprimiamo senza freni e limiti!...questo un giorno ci distruggerà..ma noi non abbiamo paura della nostra sofferenza! e come hai detto tu..esploriamo le nostre paure..
Molte persone vivono nella mediocrità..si adattano agli schemi in cui si ritrovano a SOPRAV-vivere..
NOI NO!
urliamo,con i nostri disturbi,il nostro profondo disappunto!
ti abbraccio forte!..E TI CHIEDO:AMATI!..anche solo per un istante,mi hai aiutato molto quando stavo male io..e solo per questo vali tanto!

perlanera ha detto...

Pasqua.. un giorno come un altro.. Le festività non le sento più, le trovo inutili, senza senso. Per una che poi non crede e che manderebbe al rogo la chiesa e tutti quelli che ci sono dentro, la pasqua è un qualcosa di assolutamente insignificante.. L'unica cosa che mi ha dato soddisfazione oggi è stata l'apertura delle uova.. perchè? Perchè mi ha fatto ritornare piccola, perchè la pasqua da piccola la passavo a casa e aprivo sempre tante uova.. Quest'anno ho preteso 1 uovo.. 23 anni ma ho voluto l'uovo di di quando ero bambina. Questo mi ha dato soddisfazione, la nota positiva di questo giorno.. poi il resto non conta.. Che senso ha festeggiare una festa che non sento minimamente? Si fanno gli auguri per convenzione.. non li sopporto.

Tutti siamo un pò nevrotici.. tutti siamo un pò pazzi.. sai secondo me qual'è la cosa più difficile? E' proprio la normalità.. per me è la cosa più difficile in assoluto..


Un abbraccio grande..

mynameis... ha detto...

UHHH!Anch'io non trovavo più il tuo!

Come ho scritto a Serena,concordo pienamente con quello che avete scritto.
Non vedo l'ora che questo giorno finisca,ma non perchè è Pasqua,ma perchè è un giorno,uno come un altro...

REVY. ha detto...

Adesso mi fa tutto schifo e ne sono orgogliosa.

..mirmilla.. ha detto...

non c'è da essere orgogliose..forse non mi sono spiegata bene io..
Ma buttarsi giù,non aiuta a GUARIRE!
questo è il punto di forza di cui ti parlavo..
la mia (e spero anche la tua..)voglia di tornare a vivere..
di cosa devi farti schifo??
cazzo..c'è gente che ferisce,tradisce,mente,inganna,finge,invidia,odia,umilia..e quant'altro..eppure ha un opinione di sè molto alta!
TU STAI MALE!il dolore,è come ogni altro tipo di malattia!..te lo assicuro!poi noi la chiamiamo bulimia,anoressia,autolesionismo e chessoio..per altri è alcol,droga,assenza di limiti e finta felicità!ma per ognuno esiste una cura!..per me non è più così difficile ammetterlo..prima lo schifo e il rifiuto che provavo per me stessa solo Dio lo conosceva..
ma ora le cose sono cambiate!
è vero..io non sono il mio dca..
ma non lo rifiuto!
è una parte di me!..non posso rifiutarmi!
è così!..passerà..ma ora io sono così!
mi accetto per questo..e non mi faccio più troppo schifo..sono mai troppo magra,incoerente,fragile,nervosa,folle..ma sono io!
Questo intendevo mia cara..non certo essere orgogliose..
E poi per me non avere paura di soffrire non vuol dire abituarsi alla sofferenza..io non lo farò mai!..credo che l'UOMO non riuscirebbe MAI ad abituarsi a soffrire!..semplicemente perchè è fatto per qualcosa di più che il dolore..
1abbraccio!e ti dico una cosa..mentre tu ti fai schifo,io ti ringrazio di esserci invece!!
e ti ripeterò fino allo sfinimento la mia gratitudine!!
perchè io,che non ti conosco(pensa come sei potente!!!!)riesco a vedere in te quello che tu forse non scorgi..e MI PIACE!CAZZO SE MI PIACE!!ciao stellina!

sarah ha detto...

*Non importa se disprezzo la maschera, le morali imposte, le forme esterne.
Adesso mi fa tutto schifo e ne sono orgogliosa.*

mi viene un sorriso.
perche anche il solo fatto che hai avuto la fermezza per ammetterlo mi fa ben sperare.
perche è decisamente un passo avanti questo *_*
e nn sai quanto vorrei fregarmene io e invece mi metto sempre il solito sorriso addosso insieme alla veste della persona che gli altri vogliono k'io sia.SONO CONTENTA.
veramente,e non dire che è un post egoistico xk tu hai tutto il diritto di soffrire e assolutamente nn devi piu soffrire il doppio per nascondere il tuo dolore..che poi nn è che questo s'interrompa per una festa..
vero.
è un giorno come un altro
altrettanto uguale.
altrettanto monotono.
altrettanto doloroso.
altrettanto pieno degli stessi fottutissimi pensieri,delle stesse paure e delle stesse cose che ormai si ripetono quasi per una squallida e macabra abitudine.

eppure quel *non vorrei tornare ad essere incosciente* mi ha scosso in positivo.
nonostante sia una delle mie piu grandi paure.
e forse è proprio per questo che poi ci si trova in questa situazione di limbo.
che nn ci si decide per bene e nn si sa bene quello che davvero si vuole fare.
xo mi ha dato del positivo xk nonostante tutto traspira un po di speranza.ank se pochina.
pero vuol dire che cmq nn accetti del tutto la tua situazione, che non ti lasci fare e sopraffare completamente dalla nostra malattia..
mostra che CI SEI :) nonostante tutto una piccola parte di te è sempre presente.
lo so è poco.
ma è bene,cmq.


sinceramente non so neanche io cos'è meglio fare ora.
se pensare a risolvere quello che c'è sotto oppure tentare di riprovarci giorno per giorno.
io forse per pigrizia o forse per paura per ora sceglierei la seconda..
sicuramente sarebbe anche meno autoannullante fisicamente..certo nn so se è la cosa migliore perche nn sarebbe risolvere ma potrebbe dare un bel aiuto..è more che ne dici??*_*
ci proviamo un po'??:)

fregatene degli altri,dedicati a te stessa:)
TI PARE IL MODO DI POTER ARRIVARE A REALIZZARE LE TUE ASPETTATIVEE??
..dopotutto ..sei una fighter *_* nn te lo scordare. mai .

e concordo pienamente con 'mirmilla' non ti rendi nemmeno conto di quanto faccia paura quanto vali *__*

ehehe u_u daltronde io non mi sbaglio mai nel volere bene alle persone tze un senso innato del valore,modestamente U_U AHAHAHAHA XD

tesoro,apparte gli scherzi,se pensi sia opportuno ci riproviamo..insieme occhei..tanto hai tutto il mio sostegno,lo sai.

<3

Giulin@ ha detto...

Venite in questo blog. Quando vorrete cercare aiuto,qui lo troverete.

http://www.wefree.it/blog/1181

Giulina

YoungGirl,Don'tCry ha detto...

Ciao..
grazie del commento.

si, in effetti si, è un periodo in cui mi abbuffo un sacco.
Non so, arriva ad apparire quasi normale.
Ma non voglio che questa diventi la mia normalità..

Mi è caduto tutto addosso... Mi sembrava di aver fatto progressi... ma poi, non so, la scuola, lo studio, le aspettative degli altri...

Mi è venuto naturale cercare quella valvola di sfogo..

Era un modo per non scoppiare..
...

Intanto, ti abbraccio fortissimo. E spero che presto tu stia meglio..

V.

perlanera ha detto...

E' dispiaciuto anche a me, ma non ero in condizioni.. Sono un cencio e la cosa brutta sai qual'è? che non mi faccio nemmeno schifo a questo giro.. è tutto maledettamente normale, di routine.. anche se oggi è stato il devasto, è come se tutto fosse nella norma..
Spero che però voi abbiate passato una bellissima giornata.. vi ho pensate molto..
Certo! mi farebbe davvero piacere fare il viaggio insieme!
se non hai soldi nel cel mandami 1 mail.. su msn non ci sono praticamente mai..

Un bacio enorme piccola lady..

Ania ha detto...

ehi ho trovato il tuo blog per caso... sai concordo con molte cose che hai scritto. anche io sono una specie di credente, ma ora mi assalgono tantissimi dubbi sulla religione a cui non riesco a dare una risposta. il post che hai scritto mi è piaciuto veramente tanto, sopratutto il fatto della "nevroticità" del mondo e ciò che hai scritto riguardo la TUA pasqua. mi ha colpito molto ciò che hai scritto... passa da me se non hai niente di meglio da fare... un bacio ^^

mynameis... ha detto...

Ciao, A Milano ci sarò,non vedo l'ora!

Davvero anche tu hai y?

Bè io lo/la conosco ancora troppo poco perchè mi possa deludere...Ma sapessi quanto è inconsapevole di essere x...

~ M i n ù ha detto...

Ho adorato con tutto il mio cuore questo post.
Io ho smesso di credere nella Chiesa.
Eviterò di farti degli inutili auguri di Buona Pasqua.